U.N.A.SA.M. Unione Nazionale della Associazioni per la Salute Mentale

L’impegno dell’Unasam e di tutte le associazioni aderenti è rivolto alla tutela dei diritti umani delle persone che vivono la condizione della sofferenza mentale, affinché siano loro garantiti percorsi individuali di cura orientati alla ripresa, alla emancipazione sociale, alla guarigione possibile.

Dona e vinci

U.N.A.SA.M. Unione Nazionale della Associazioni per la Salute Mentale

  • Mensile

  • Singola


€5

al mese

€15

al mese

€25

al mese

€ Altro importo

Parteciperai alle estrazioni ogni mese

Il 100% della tua donazione sosterrà l’organizzazione

Parteciperai automaticamente a tutte le estrazioni mensili

Vedi date

Vinci e scegli il tuo premio

Vedi premi

Disdici quando vuoi

Leggi regolamento

Vuoi fare un regalo unico?

L'U.N.A.SA.M., Unione Nazionale delle Associazioni per la Salute Mentale, rappresenta, in Italia, le Associazioni dei familiari e degli utenti che, a partire dagli anni 80, si sono distinte nella difesa dei valori e dei principi delle Leggi di Riforma 180 e 833. Dopo un lungo periodo di lotte per il superamento dei manicomi e il rafforzamento delle nostre associazioni, col primo nucleo di coordinamento nazionale, fondiamo nel 1993 l’Unasam. L’Unasam, e le associazioni che la compongono, non hanno mai smesso in questi decenni di mantenere aperto il confronto dialettico e propositivo con le Istituzioni, sia a livello di Governo e Parlamento che a livello locale. Abbiamo partecipato alla costruzione di tutte le fasi di superamento degli ospedali psichiatrici e degli ospedali psichiatrici giudiziari, e alla definizione dei Progetti Obiettivo e dei Piani di attuazione, alle Audizioni e inchieste parlamentari, e pensiamo che senza di noi tutto questo probabilmente non sarebbe stato possibile, ma non è abbastanza. E’ sul territorio che deve rafforzarsi la nostra azione, è sul territorio che vanno costruite le alleanze, principalmente con gli operatori e le operatrici della salute mentale, come noi in prima linea, e con la società civile. Troppe volte, in questi decenni, abbiamo registrato arretramento da parte dei Governi centrali e di tante Regioni nell’applicazione delle norme e dei piani attuativi che pure il Paese è riuscito a darsi. Ma noi non possiamo permetterci nessun arretramento nella difesa dei diritti nostri e dei nostri cari, non solo perché siamo familiari ma, principalmente, perché vogliamo essere cittadini responsabili e consapevoli che credono nella democrazia, nella cittadinanza attiva e nell’esercizio dell’azione politica.

Oggi l'U.N.A.SA.M. rappresenta 70 associazioni sul territorio nazionale; aderisce all’organizzazione Europea delle Associazioni dei Familiari, l’EUFAMI, ed è componente del Tavolo Tecnico Salute Mentale istituito presso il Ministero della Salute nel gennaio del 2019. E' promotrice, insieme ad altre 150 organizzazioni nazionali e locali, della Conferenza Nazionale Salute Mentale autoconvocata nel giugno del 2019 dopo aver inutilmente sollecitato i governi a promuoverla dopo quella tenutasi nel lontano 2001. Oggi c'è un impegno di maggior attenzione da parte del Mnistero della Salute a promuovere la prossima Conferenza Nazionale della Salute Mentale per maggio 2021 e noi continueremo ad essere vigili e a denunciare inadempienze e violazioni dei diritti alla salute mentale di tutti, soprattutto in questo periodo di pandemia che ha incrementato il disagio e la sofferenza psichica delle persone. 

L'U.N.A.SA.M., Unione Nazionale delle Associazioni per la Salute Mentale, rappresenta, in Italia, le Associazioni dei familiari e degli utenti che, a partire dagli anni 80, si sono distinte nella difesa dei valori e dei principi delle Leggi di Riforma 180 e 833. Dopo un lungo periodo di lotte per il superamento dei manicomi e il rafforzamento delle nostre associazioni, col primo nucleo di coordinamento nazionale, fondiamo nel 1993 l’Unasam. L’Unasam, e le associazioni che la compongono, non hanno mai smesso in questi decenni di mantenere aperto il confronto dialettico e propositivo con le Istituzioni, sia a livello di Governo e Parlamento che a livello locale. Abbiamo partecipato alla costruzione di tutte le fasi di superamento degli ospedali psichiatrici e degli ospedali psichiatrici giudiziari, e alla definizione dei Progetti Obiettivo e dei Piani di attuazione, alle Audizioni e inchieste parlamentari, e pensiamo che senza di noi tutto questo probabilmente non sarebbe stato possibile, ma non è abbastanza. E’ sul territorio che deve rafforzarsi la nostra azione, è sul territorio che vanno costruite le alleanze, principalmente con gli operatori e le operatrici della salute mentale, come noi in prima linea, e con la società civile. Troppe volte, in questi decenni, abbiamo registrato arretramento da parte dei Governi centrali e di tante Regioni nell’applicazione delle norme e dei piani attuativi che pure il Paese è riuscito a darsi. Ma noi non possiamo permetterci nessun arretramento nella difesa dei diritti nostri e dei nostri cari, non solo perché siamo familiari ma, principalmente, perché vogliamo essere cittadini responsabili e consapevoli che credono nella democrazia, nella cittadinanza attiva e nell’esercizio dell’azione politica.

Oggi l'U.N.A.SA.M. rappresenta 70 associazioni sul territorio nazionale; aderisce all’organizzazione Europea delle Associazioni dei Familiari, l’EUFAMI, ed è componente del Tavolo Tecnico Salute Mentale istituito presso il Ministero della Salute nel gennaio del 2019. E' promotrice, insieme ad altre 150 organizzazioni nazionali e locali, della Conferenza Nazionale Salute Mentale autoconvocata nel giugno del 2019 dopo aver inutilmente sollecitato i governi a promuoverla dopo quella tenutasi nel lontano 2001. Oggi c'è un impegno di maggior attenzione da parte del Mnistero della Salute a promuovere la prossima Conferenza Nazionale della Salute Mentale per maggio 2021 e noi continueremo ad essere vigili e a denunciare inadempienze e violazioni dei diritti alla salute mentale di tutti, soprattutto in questo periodo di pandemia che ha incrementato il disagio e la sofferenza psichica delle persone. 

Dona
un piccolo contributo

Scegli tu la cifra


Il 100% della tua donazione sosterrà i progetti della tua organizzazione preferita

al netto dei costi di gestione dei pagamenti (2.9% + 0.35 euro su ogni donazione)

Partecipa
a tutte
le estrazioni

Puoi vincere ogni mese

Aggiungiamo sempre nuove date

Hai vinto?
Scegli
il tuo premio

Scoprili tutti

Rispondiamo alle tue domande

Cos’è Wishraiser?

Wishraiser è un nuovo modo di donare: semplice, intuitivo e smart. Ti basta un piccolo contributo per sostenere un’organizzazione non profit e avere la possibilità di vincere un premio a scelta ogni mese. Se vinci, il premio lo scegli proprio tu.

Posso disdire la mia donazione in qualsiasi momento?

Certo, puoi farlo in qualsiasi momento. Parteciperai comunque all’estrazione del mese in corso.


© 2024 Wishraiser S.r.l. All rights reserved

Donatori

Home



Policy

Preferenze


Via Stefanardo da Vimercate, 28 - 20128 Milano (MI), Italy P.Iva: 11064630962